> RICERCA RAPIDA

TROVA LAVORO
TROVA MASTER

 

 

> NEWS DAL MONDO DEL LAVORO

600 nuovi agenti per la polizia penitenziaria

immagine news

100 uomini e 500 donne entreranno a far parte del corpo di polizia penitenziaria a seguito del concorso per allievi che scade il 29 novembre prossimo

L’Amministrazione penitenziaria ha indetto un concorso per titoli ed esami per la selezione di 600 allievi agenti di polizia penitenziaria, di cui 100 donne e 500 uomini. I posti sono riservati ai volontari in ferma prefissata di un anno (VFP1) o in rafferma annuale. La scadenza per la presentazione delle domande è fissata al 29 novembre.
I bandi sono stati pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale n. 86 del 29/10/2010.

Donne
Il personale reclutato sarà destinato a prestare servizio immediatamente negli istituti penitenziari posti nei diversi provveditorati regionali dell'Amministrazione penitenziaria e sarà così ripartito: PRAP Ancona 10
PRAP Bologna 6
PRAP Cagliari 6
PRAP Firenze 6
PRAP Napoli 6
PRAP Padova 6
PRAP Palermo 38
PRAP Perugia 4
PRAP Torino 18

Uomini
Il personale reclutato sarà destinato a prestare servizio immediatamente negli istituti penitenziari posti nei diversi provveditorati regionali dell'Amministrazione penitenziaria e sarà così ripartito:
PRAP Ancona 35
PRAP Bologna 60
PRAP Firenze 100
PRAP Genova 75
PRAP Milano 80
PRAP Padova 90
PRAP Torino 60

 

Requisiti

Tra i requisiti per accedere al concorso ci sono: età compresa tra 18 e 28 anni (non compiuti), idoneità fisica, psichica e attitudinale all’impiego, altezza non inferiore a 161 cm per le donne e a 165 cm per gli uomini, licenza media.

 

Domande di partecipazione

Le domande di partecipazione devono essere redatte sull’apposito modello allegato al bando e reperibile sul sito della polizia penitenziaria (fare clic qui per la domanda al concorso femminile; clicca qui per la domanda al concorso maschile).
La domanda sottoscritta deve essere trasmessa entro il 29 novembre al Ministero della giustizia -Dipartimento dell'Amministrazione penitenziaria - Direzione generale del personale e della formazione – Servizio dei concorsi polizia penitenziaria, largo Luigi Daga n. 2 - 00164 Roma. La domanda deve essere inoltrata al Comando di Corpo presso il quale il candidato o la candidata prestano servizio, che provvederà a trasmetterla alla Direzione generale del personale. I candidati già in congedo invece dovranno provvedere autonomamente all’invio della domanda. Sulla busta, sul tagliando di spedizione e sull'avviso di ricevimento deve essere riportato il codice VFP1/03.

 

Prove d’esame e graduatoria finale

E’ prevista una prova scritta d’esame a contenuto culturale generale. Le date della prova verranno comunicate sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana - 4ª serie speciale - «Concorsi ed esami» del 21 dicembre 2010 ma anche sul sito www.polizia-penitenziaria.it.
L'esame scritto consiste in una prova scritta, vertente su una serie di domande a risposta sintetica o a scelta multipla, relative ad argomenti di cultura generale e a materie oggetto dei programmi della scuola dell'obbligo.
Seguono gli accertamenti psico-fisici e attitudinali, al termine dei quali verrà stilata una graduatoria di merito

 

Assegnazione dei posti

I vincitori e le vincitrici del concorso saranno nominati allievi agenti del Corpo di polizia penitenziaria e avviati a frequentare un corso di formazione professionale con esami finali. Una volta assegnati ad una specifica sede, dovranno restarvi per almeno 5 anni

 

Maggiori informazioni

Informazioni più dettagliate sono reperibili sui bandi di concorso.
Bando 100 allievi donne
Bando 500 allievi uomini


Data: 10-11-2010

Web master & Web Designer Andrea Cappellari, Alessandro Balestra - Produced by Sextant Ferrara